Il mio lavoro - Veronica Corsetti - Nutrizionista

La mia storia personale, quello che ho imparato e quello che posso fare per te.
Veronica Corsetti

Cosa faccio e come posso aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi

In questa pagina trovi la descrizione del mio lavoro e del mio approccio.

Contattami


Come la scienza e la biologia possono aiutarti

L’alimentazione

Voglio chiarire il mio approccio all’alimentazione per permetterti di capire cosa posso fare per te

Sono una nutrizionista e spesso molti di voi mi scrivono o vengono in studio per ragioni diverse: per perdere qualche chilo in vista dell’estate, perché soffrite di patologie accertate, perché non vi sentite più bene con voi stessi, oppure perché avete di bisogno di piacervi (e a volte piacere) di più.

Qualunque sia la tua motivazione è importante, sin da subito, chiarire che non credo che le imposizioni, le regole ferree siano il modo più corretto ed efficace per iniziare con me un percorso di alimentazione corretta e di dimagrimento.

Questo certo non significa che ti potrai permettere tutto ciò che vuoi ma il mio primo obiettivo è quello di fare in modo che tu viva le tue esigenze alimentari nel modo più SERENO possibile, e per questo cercherò di venirti incontro.

Come?

– cercando di cucirti addosso un regime alimentare corretto.

La prima domanda che di solito ti pongo come nutrizionista quando entrate in studio è: “A cosa non puoi rinunciare nella tua alimentazione?” poi ascolto le tue abitudini, analizzo le tue attuali condizioni di salute, cerco di conoscerti meglio, prendo le tue misure e il tuo peso e da qui parte il nostro rapporto di fiducia e collaborazione.

Spesso mi accorgo che molti di voi, semplicemente, devono essere accompagnati nel raggiungere gli obiettivi che vi siete posti e che non sempre dovete per forza cambiare o stravolgere il vostro regime alimentare ma solo saper associare i cibi e i pasti in modo corretto.

Poter contare su una professionista che ti capisce e che vuole vederti felice fa sì che anche il tuo lavoro diventi molto meno faticoso. Per me è fondamentale che tu punti sulla qualità della tua vita, sulla consapevolezza di ciò che ti può far stare bene, sia fisicamente che psicologicamente, visto che queste due componenti sono strettamente correlate.

– Come nutrizionista, in alcuni casi consiglio di associare (dove possibile) un po’ di attività fisica anche minima.

Molti di voi obiettano: “Ma io non ho tempo, non mi piace muovermi, mi crea stress”. Anche in questo caso ci tengo a precisare che non devi prepararti alla maratona di New York ma aiutarti a stare meglio con un piccolo sforzo che renderemo il più possibile piacevole evitando inutili sensi di colpa.

Per tale motivo, quando possibile, ti consiglierò un pasto libero, perché tale libertà ti permette di affrontare il percorso più facilmente. Non ti preoccupare, ti assicuro che in questi anni sono state tante le vostre richieste e grazie all’esperienza maturata, sono/siamo sempre riusciti a trovare un buon compromesso.

– un altro aspetto importante, prima ancora di contattarmi, è porti questa semplice domanda: “Lo faccio per il mio bene/ per me stesso?. Sappi che è importante che tu risponda in modo sincero. Se lo farai solo per gli altri il percorso fallirà, sia che tu sia un bambino o un adulto.

Lo sai? Un percorso alimentare con me può essere anche divertente e arricchirti culturalmente.

Nei regimi alimentari che propongo avrai la possibilità di scoprire nuovi cibi, imparerai nuove ricette, conoscerai alimenti che provengono da altre regioni, realtà.

L’alimentazione, il cibo, la cucina aprono veramente un mondo immenso fatto di odori, profumi e sapori … non di piatti tristi, poco saporiti, piatti da “ospedale” come molti di voi simpaticamente li definiscono. Tutti i tuoi sensi ne gioveranno.

Avere COSTANZA questo è la vera risorsa che ti aiuterà ad ottenere gli obiettivi che ti sei prefissato raggiungendo un equilibrio con te stesso. Buon lavoro.




Lo studio scientifico, l’esperienza diretta, il dolore provato, la voglia di trovare delle soluzioni mi rendono molto vicino a te e mi permettono di capire quanta sofferenza, impegno e dedizione richiedono certe scelte e…io sono qui per condividere tutto questo con te, senza mai scoraggiarsi.

Non voglio aggiungere altro ma ti invito a proseguire il nostro viaggio insieme scoprendo che cosa faccio e che cosa mi differenzia dagli altri nutrizionisti e da chi si occupa di fertilità.


La nutrizione come strumento

L’alimentazione al servizio della fertilità

La mia storia personale e il supporto per chi vuole diventare madre.

Parlare di questo argomento, indipendentemente dal fatto che tu sia una donna o un uomo risulta spesso difficile. Avere la possibilità di avere un figlio, una figlia o più bambini è un desiderio fortissimo e il non riuscire a procrearlo ti/ci fa sentire “vuoti”.

Anche parlarne, condividere il dolore, le perplessità, le paure non è facile. A volte, quando mi confidi le tue esperienze hai pudore, percepisco le tue frustrazioni, i tuoi sogni, le tue aspettative.

Comprendo ciò che provi.

Ho iniziato ad impiegare il mio tempo per approfondire ogni legame che fosse rivolto al connubio alimentazione e fertilità seguendo diversi corsi formativi e i maggior esperti di fertilità all’estero come Robert Kiltz, Randine Lewis, Zita West, da cui ho cercato di imparare molto sulla poliabortività, sulle patologie autoimmuni, sui problemi uterini e quelli di coagulazione, sugli aborti, sull’importanza dell’insulina.

È importante non lasciarsi andare e capire quali sono i nostri più grandi desideri.

Nella vita di molte donne e di diversi uomini esiste una sfera molto delicata: mi riferisco alla fertilità, al mettere al mondo una creatura e alle sfide che tutto ciò comporta.

Per molte coppie è un percorso complesso, a volte doloroso, faticoso e di cui si parla davvero molto poco.






La mia lunga esperienza in questo campo mi ha aiutato a sviluppare questa sensibilità e amo leggere tra le righe della richiesta di supporto ai percorsi di fertilità: c’è molto da leggere, molto da condividere e molto da vivere.

Questo è fertilife. Questo il mio approccio alla fertilità.

Ho fatto diverse esperienze lavorative in alcune cliniche estere per apprendere dei nuovi protocolli, ho deciso di creare un mio metodo e un’associazione chiamati FERTILELIFE. 

Credo fermamente che una vita fertile sia ciò che facciamo per essere vivi e realizzare le nostre vite in modo completo e tutto ciò che desideriamo.

Pomezia

Sede di Pomezia: Largo Urbino, 15

Orari: tutti i lunedì 9-20 su appuntamento

Arce

Sede di Arce : Via Borgo Murata, 195

Orari: ogni 15gg, dal giovedì pomeriggio al sabato su appuntamento